Home News MUD da presentare entro il 22 giugno 2019. Qui tutte le novità.
05/03/2019
MUD da presentare entro il 22 giugno 2019. Qui tutte le novità.

Sul supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019 è stato pubblicato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 dicembre 2018 recante “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2019”, sostituendo il “vecchio” modello di dichiarazione, allegato al DPCM del 28 dicembre 2017.

Il nuovo MUD va utilizzato per le dichiarazioni da presentare entro il 22 giugno 2019 (ai sensi della Legge n.70/1994 in centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione).

Si segnalano le seguenti novità:

  • Esclusione della comunicazione semplificata per i produttori che conferiscono rifiuti fuori dall’Italia.
  • L’introduzione dell’obbligo, per i gestori, di specificare l’origine dei CER 19.12, 19.05.01 ed indicare se i CER 16.06.01 – 16.06.05, 20.01.33 e 20.01.34 sono relativi a pile portatili, di indicare i trattamenti previsti per i rifiuti ricevuti dall’estero.
  • Nella comunicazione RAEE l’aggiunta di due nuove categorie (pannelli fotovoltaici e lampade a scarica)
  • Nella comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione, l’inserimento di nuovi codici.
  • Nella comunicazione imballaggi, l’obbligo per i gestori di distinguere tra trattamento mono-materiale o multi-materiale.

Archivio Infonews

EFFICIENZA

Servizi competitivi
Unico referente
Puntualità

Qualità

Tracciabilità
Solido know-how
Migliori standard qualitativi

Flessibilità

Assistenza qualificata
Personalizzazione
Innovazione