Scopri il nostro servizio sulla gestione dei Dispositivi di Protezione Individuale >

Home Approfondimenti News Consorzio Remedia, nominato il nuovo CdA
17/05/2018
Consorzio Remedia, nominato il nuovo CdA

L’assemblea dei Soci di Remedia ha nominato i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione. Il nuovo CdA sarà guidato da Dario Bisogni (Panasonic) nel ruolo di Presidente, insieme ai Vice-Presidenti Nicola Morchio (Iper) e Walter Rebosio (Mitsubishi Electric), past President del Consorzio.

Il Consiglio di Amministrazione, che resterà in carica fino ad aprile 2021, è composto dai seguenti membri: Marcello Borsetti (Citizen Watch), Marco Bossi (Hisense), Luca Busillo (JVCkenwood), Luigi Cioffi (Philips), Mauro Del Savio (Electrolux Appliances), Claudio Formisano (Master Music), Vito Fortunato (Samsung Electronics), Alessandro Frigerio (Panasonic Energy), Antonio Giacomucci (ABB), Maurizio Iorio (ANDEC), Vittorio Nota (Daikin), Fausto Pesce (Unieuro), Davide Rossi (AIRES), Andrea Salati Chiodini (Minerva Omega Group), Paolo Taverna (Assogiocattoli), Luca Tomassini (FIB).

“Sono orgoglioso di assumere la Presidenza di Consorzio Remedia, oggi il più importante Sistema collettivo italiano, guidato da un Consiglio di Amministrazione in cui sono rappresentate aziende di grande prestigio – dichiara Dario Bisogni, nuovo Presidente di RemediaIn un momento in cui occorre affrontare nuove importanti sfide, come il cambio di ambito di applicazione normativo (open scope) e il recepimento delle direttive relative all’economia circolare, sarà mio compito consolidare il ruolo di Remedia quale principale riferimento dei Produttori per la gestione dei RAEE e dei rifiuti da pile e accumulatori, contribuendo allo sviluppo del settore e alla creazione di valore per il Paese da parte di tutti gli attori coinvolti”.

News
22/12/2020
Viviamo in un mondo che è sempre in movimento e, mai come nell’ultimo anno, in tempi...
EFFICIENZA

Servizi competitivi
Unico referente
Puntualità

Qualità

Tracciabilità
Solido know-how
Migliori standard qualitativi

Flessibilità

Assistenza qualificata
Personalizzazione
Innovazione